La Psicantria. Manuale di psicopatologia cantata 

Monday, July 09, 2012

«L’idea di realizzare un ‘Manuale di psicopatologia cantata’ è nata dall’intenzione di ‘trasformare’ la nostra professionalità e le nostre conoscenze in canzoni, nel tentativo d’integrare il mondo musicale con la complessità del sistema psichiatria/sofferenza mentale, a cui diamo il nome di ‘psicomondo’»: spiegano così l’originale progetto de La Psicantria. Manuale di psicopatologia cantata pubblicato dalle edizioni la meridiana nella collana premesse (pp. 192 + cd, Euro 28,00).
Gli autori Gaspare Palmieri e Cristian Grassilli attraversano la malattia e la sofferenza mentale, i disturbi più diffusi (dall’anoressia al disturbo bipolare, dalla schizofrenia alla depressione, dai disturbi ossessivo-compulsivi alle personalità borderline) con compiutezza scientifica e provata esperienza sul campo – Gaspare Palmieri è psichiatra e psicoterapeuta con dottorato di ricerca in psicobiologia dell’uomo, Cristian Grassilli è psicologo, psicoterapeuta e musicoterapeuta – poi per ognuno di questi disturbi, sulla base delle loro professionalità e conoscenze specifiche anche in ambito musicale, presentano una canzone: Jessica l’anoressica, Lo schizofonico, Il cowboy bipolare, Cara depressione…
La canzone, infatti, attraverso il testo, la musica e l’interpretazione, ha il pregio dell’immediatezza comunicativa, raggiungendo anche i non esperti in materia psichiatrica. Il manuale, invece, analizza tecnicamente i singoli disturbi, di cui viene offerta una scheda informativa accurata e la testimonianza diretta di un protagonista del disturbo stesso.
Si tratta di una proposta editoriale “sperimentata” in quanto i curatori del volume hanno sperimentato sul campo se partendo da una canzone o arrivando a una canzone si possono aiutare il paziente, il malato, e chi con lui/lei attraversa la sofferenza. L’uso dell’ironia nelle canzoni, ciascuna con un proprio stile musicale preciso, ha l’obiettivo «di sensibilizzare gli ascoltatori alla problematiche connesse alla psiche, alla sua normalità e alla sua anormalità, con la speranza di promuovere un incremento della consapevolezza tra chi quotidianamente vive queste situazioni (pazienti, familiari e operatori) e stimolare la curiosità sull’argomento nelle persone estranee al mondo delle “psicocose”».

AUTORE: Gaspare Palmieri e Cristian Grassili. Introduzione di Francesco Guccini
EDITORE: La Meridiana

Site Map | Printable View | © 2011 - 2017 ORDIASVENETO | Privacy e Cookie | HTML 5 | CSS | Powered by Intermedia